Home Page Biografia

"Descrivere il passato, Comprendere il presente, Prevedere il futuro. Questo è il compito della Medicina" - Ippocrate , 460-377 a.C.

Nutrizione

 

Nella parola dieta che deriva dal greco e significa stile di vita, troviamo il leit-motiv del nostro lavoro.


L’obiettivo della dietoterapia è, e deve essere ambizioso, sia in termini di medicina preventiva che di trattamento, poiche’avere un approccio corretto con il cibo dal punto di vista sia quantitativo che qualitativo e’in grado di condizionare in modo favorevole o sfavorevole il nostro stato di salute.


Gia’ Ippocrate nel 400 A.C. diceva….”fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la Medicina sia il tuo cibo” intuendo che la salute si conquista e si conserva soprattutto a tavola.

Ecco allora che la parola dieta perde il significato negativo legato all’idea di limitare l’assunzione di cibo e quindi rinunciare ai piaceri della tavola, ma diventa sinonimo di aquisire e interiorizzare abitudini alimentari corrette che possono condurci ad una situazione di maggiore benessere.

In questa strategia di trattamento che non si fa’ condizionare solo dall’ago della bilancia per valutare l’efficacia del nostro operato, ma tende a ben altri obiettivi, puo’ trovare spazio anche qualche trasgressione alimentare.

Dopo una approfondita valutazione medica anamnestica e clinica viene formulata una dieta e consigliato uno stile di vita che siano adatti alla situazione patologica e non della persona.

Un consulto dietologico e’ indicato per la persona sana che vuole valutare il suo stato nutrizionale e correggere, se e’ il caso, errori alimentari, cosi’ come in numerose situazioni cliniche sia patologiche che fisiologiche.

Dal trattamento dell’obesita’/sovrappeso, malattia cronica a eziologia multifattoriale, e al vasto campo delle problematiche metaboliche(ipertensione, diabete, ipercolesterolemie, ecc) correlate al peso in eccesso.

Ma anche per situazioni di adiposita’ localizzata a fini estetici o pe lo sportivo che vuole ottimizzare la propria forma fisica.

E' possibile avere un'idea di massima per la valutazione del proprio peso rifacendosi all'IMC.
Per calcolarlo si divide il peso in Kg per il quadrato dell'altezza espresso in metri.

Calcola il tuo peso ideale
Peso (in kg)
Altezza (in cm)
IMC minore di 

18,5

Sottopeso

IMC compreso tra    

18,5 e 25

Normopeso

IMC compreso tra    

25 e 30

Sovrappeso

IMC maggiore 

30

Obesità

 

 

TEST PER LA RILEVAZIONE DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI.
TIAMI (Test Intollaranze Alimentari Metodo Immunoenzematico)
TIAMI è un test analitico studiato per assolvere ad un duplice scopo: quello di rilevare la presenza di anticorpi nel sangue umano diretti sia contro microrganismi (funghi, muffe e lieviti) sia contro antigeni alimentari, attraverso la determinazione delle immunoglobuline di tipo G (IgG). La reazione antigene-anticorpo viene rilevata con la metodica ELISA computerizzata che prevede una lettura colorimetrica dei risultati avvalendosi di un supporto elettronico. La metodica ELISA è stata da noi adottata in quanto è l’unica riconosciuta a livello accademico e scientifico, garantendo la massima espressione di affidabilità ed accuratezza per la creazione del test immunodiagnostico. Il processo di realizzazione del kit TIAMI è stato completamente sviluppato e realizzato nei nostri laboratori utilizzando unicamente antigeni estratti da alimenti di provenienza italiana.TIAMI è un test analitico studiato per assolvere ad un duplice scopo: quello di rilevare la presenza di anticorpi nel sangue umano diretti sia contro microrganismi (funghi, muffe e lieviti) sia contro antigeni alimentari, attraverso la determinazione delle immunoglobuline di tipo G (IgG).
La reazione antigene-anticorpo viene rilevata con la metodica ELISA computerizzata che prevede una lettura colorimetrica dei risultati avvalendosi di un supporto elettronico. La metodica ELISA è stata da noi adottata in quanto è l’unica riconosciuta a livello accademico e scientifico, garantendo la massima espressione di affidabilità ed accuratezza per la creazione del test immunodiagnostico.
Il processo di realizzazione del kit TIAMI è stato completamente sviluppato e realizzato nei nostri laboratori utilizzando unicamente antigeni estratti da alimenti di provenienza italiana.

IL TEST PUO' ESSERE EFFETTUATATO TRAMITE PRELIEVO CAPILLARE O VENOSO
TEST PER LA RILEVAZIONE DELLE INTOLLERANZE AI MICRORGANISMI.
MINDER (Microorganism Intolerance Digitalized Elisa Reader)

Tutti i funghi, se trovano le condizioni favorevoli per lo sviluppo, sono in grado di colonizzare velocemente i tessuti ed i liquidi organici e, grazie alla capacità di produrre quantità enormi di tossine, possono diventare elementi decisivi e stabilizzanti della patologia in atto.

MInDER è un test analitico studiato per rilevare la presenza di anticorpi nel sangue umano diretti contro microrganismi (funghi, muffe e lieviti) attraverso la determinazione delle immunoglobuline di tipo G (IgG). La reazione antigene anticorpo viene rilevata con una metodica ELISA computerizzata che prevede una lettura colorimetrica dei risultati avvalendosi di un supporto elettronico. I risultati sono espressi su una scala di 6 livelli di reattività (0 - 5) corrispondenti a gradi crescenti di presenza di anticorpi nel siero.

ELENCO MICRORGANISMI PRESENTI NEL TEST MInDER

Aspergillus niger
Aspergillus fumigatus
Penicillum notatum
Penicillum mix
Mucor racemosus
Mucor mix
Candida albicans
Candida tropicalis
Alternaria alternata
Lievito Naturale
Saccharomyces Cerevisiae
Saccharomyces Pastorianus

TEST PER LA RILEVAZIONE DEI MINERALI TOSSICI E FISIOLOGICI.
BIOMINERAL (Mineralogramma minerali tossici e fisiologici)

I minerali sono i componenti essenziali dei sistemi che regolano le funzioni corporee.

Gli squilibri minerali, imputabili a cause diverse quali cattive abitudini alimentari, diete restrittive, abuso di farmaci e stress, possono rappresentare l’espressione di tendenze ad alterazioni di vari organi ed apparati. Il mineralogramma é un test riconosciuto dal OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che completa le indagini cliniche già in uso.

Esso è in grado di apportare informazioni sulla funzionalità del metabolismo rilevando quali equilibri sono stati alterati, di quali integratori minerali e vitaminici abbiamo bisogno, quali metalli tossici stiamo accumulando molto prima che si manifestino i sintomi o che le analisi rivelino la loro presenza.

Il prelievo viene eseguito su un campione di capelli per permettere di avere uno spaccato significativo dei minerali che circolano nell’organismo. Infatti i capelli, attraverso i follicoli, sono in contatto con i liquidi biologi, e ne depositano le tracce nella propria struttura in modo permanente. Un campione di capelli viene prelevato dalla zona occipitale, in quantità di circa 0,5 g, ed inviato ad un laboratorio autorizzato. Qui il campione è sottoposto ad una serie di procedure digestive che ne provocano lo scioglimento e poi esaminato mediante spettrometro ad assorbimento atomico al fine di ottenere una valutazione dei minerali contenuti: nutrizionali e tossici. Infine, con un programma di SPIRE,  viene elaborata l'interpretazione dei dati e dei rapporti dei minerali ed indicati i consigli nutrizionali per correggere eventuali squilibri.

 

TEST ORMONALE.
Esame Dhea's e cortisolo salivare

 

Il cortisolo è implicato in molte funzioni essenziali dell’organismo, come il metabolismo e l’utilizzo delle proteine, dei carboidrati e dei grassi, la risposta dell’organismo allo stress fisico o psichico, il controllo dell’infiammazione e di livelli adeguati di zucchero nel sangue. Il cortisolo aiuta a mantenere una pressione del sangue appropriata, e una normale attività nervosa e cerebrale.
Anche il DHEA svolge un ruolo nel metabolismo proteico, glicidico e lipidico, e partecipa al mantenimento di un corretto livello glicemico. Contribuisce alla regolazione del peso corporeo, della pressione arteriosa e della funzione immunitaria.

 

 

 

 

Dott.Giovanni Seveso, Medico Chirurgo - iscritto all'Ordine dei Medici di Milano N. 25432
P.IVA 08372620156 - Credits

I-Lipo Agopuntura